La bellezza di un albero di mimose: giornata nazionale degli alberi

Nel nostro piccolo, ieri 21 novembre 2019  abbiamo colto l’invito del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa di piantare un albero festeggiando così la “La giornata nazionale degli alberi”. Un vero e proprio giorno di festa per i polmoni verdi istituito nel 2013 dal Ministero dell’Ambiente mediante la Legge n. 10 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”, finalizzata alla promozione della tutela ambientale, alla riduzione dell’inquinamento e alla valorizzazione del verde urbano.

Le classi del biennio della sede Giannone, aiutati dai rispettivi professori, hanno deciso di piantare un albero di mimose nell’area antistante la palestra.

Tutto è nato in maniera spontanea e fugace: una colletta tra i vari docenti per l’acquisto dell’albero, il recupero di attrezzi necessari, l’entusiasmo dei ragazzi …. e la bellezza  di un albero di mimose.

 “Piantare un albero non vuol dire solo migliorare il paesaggio, ma significa aiutare concretamente l’ambiente e dare vita alla vita.”.

Abbiamo voluto far nostre le parole del Ministro dell’Ambiente ma soprattutto richiamare l’attenzione  dei ragazzi sull’utilità e la bellezza degli alberi.

Lo hanno fatto bene i ragazzi della classe 1^A che, approfittando dei materiali PON “Ubi ius ibi societas” hanno messo in mostra un loro cartellone sul percorso di cittadinanza consapevole sui temi dell’ambiente. Hanno fatto bene tutti i ragazzi un po’ più grandi che si sono trasformati in giardinieri apprendendo così le regole fondamentali di una corretta piantumazione. Lo hanno fatto bene i nostri ragazzi speciali che hanno dimostrato che ogni albero è importante per la sua diversità e per le sue caratteristiche specifiche ma speciali proprio per questo.

Evento fugace ma significativo per tutti noi. È vero … “Dobbiamo essere in grado di dare qualcosa alla Terra se vogliamo che la Terra continui a darci la vita”.

 

Prof. Martino L.